Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Oggi è il primo giorno di primavera, conosciuto anche come l'equinozio di primavera. Quest'anno il momento dell'equinozio è stato il 20 marzo. La parola equinozio deriva dal latino e significa "notte uguale"; all'equinozio i giorni e le notti sono approssimativamente uguali ovunque.

Ah, la primavera! Questa stagione porta sempre più luce nei nostri giorni; le temperature si riscaldano e possiamo vivere una rinascita della flora e della fauna.


Segni di Primavera

La primavera è anche il momento in cui i germogli verdi appaiono dalla terra, le coccinelle atterrano sulle nostre finestre, gli uccelli cinguettano e i fiori iniziano a sbocciare. In primavera l'equinozio segna l'inizio del rinnovamento della natura nell'emisfero settentrionale della Terra.

È possibile tenere traccia di quanto e come le stagioni cambiano osservando i comportamenti degli animali e il modo in cui le piante crescono. Tutti noi dovremmo trovare il tempo di ascoltare nuovi suoni emergere e osservare ciò che la natura riserva per il risveglio della Terra a nuova vita.

La primavera ci fa sentire più ottimisti e ci sono un sacco di cose che possiamo amare della primavera; ve ne proponiamo alcune:


7 PICCOLE RAGIONI PER AMARE LA PRIMAVERA

 

1. Il tempo

Penso che la maggior parte di noi ami guardare avanti e salutare la fine dell'inverno per accogliere l'inizio della stagione calda. Come si fa a non amarla? Sentire il sole sul viso, avendo la possibilità di uscire all'aria aperta per vivere le nostre giornate in modo più armonioso e positivo, è qualcosa che fa bene all'anima e al nostro corpo. Inoltre si dimenticano le spese di riscaldamento!


2. CAPODANNO

Lo sapevate che per migliaia di anni le antiche civiltà usavano iniziare l'anno il 25 marzo? Forse ne è rimasta una traccia di memoria nei nostri geni, ma sta di fatto che molti di noi percepiscono l'arrivo della primavera come l'inizio del nuovo anno. La nuova vita, le nuove occasioni e le nuove aspettative partono con la primavera, non a gennaio. Questa percezione ha sicuramente più senso perché si accorda con il ciclo della vita, della rinascita e della crescita che ogni anno ricomincia di nuovo.


3. I FIORI

Fiori, fiori ovunque. Margherite nei prati e una quantità di narcisi così emblematica come segno dell'arrivo della primavera. I fiori aggiungono bellezza all'ambiente, e ci donano una forte sensazione di ottimismo con i loro colori e profumi.


4. I VESTITI più leggeri

È bello mettere via i vestiti invernali ed uscire finalmente di casa senza doversi coprire “a strati”. Ci fa sentire più leggeri, più colorati; la pelle viene finalmente accarezzata dal sole e noi ci sentiamo più belli!


5. Giorni più lunghi

Non tutte le persone sono mattiniere, quindi non a tutti piace vivere le brevi giornate invernali, quando la luce del giorno ci lascia troppo presto. Con l'avvicinarsi della primavera possiamo vedere le giornate allungarsi e questo ci fa venire voglia di vivere. È bello incontrare gli amici per un aperitivo nel tardo pomeriggio, o portare i bambini al parco all'uscita della scuola. È bello mordere la vita!


6. Gli ANATROCCOLI

C'è qualcosa di più dolce dei piccoli anatroccoli appena nati intenti a seguire ovunque la loro mamma? Vederli pagaiare con difficoltà per tenere il passo con la mamma è adorabile. Questo è sicuramente un segno che la primavera è arrivata e la nuova vita è iniziata.


7. OTTIMISMO

Tutte le piccole ragioni sopra elencate non vi fanno sentire più ottimisti? Tutti questi segni agiscono sulla psiche di molti di noi facendoli sentire più entusiasti e pieni di progetti per il nuovo anno. Uscire di più ed essere più attivi porta benessere al nostro corpo e al nostro umore; poi c'è il sole che probabilmente interessa la chimica del nostro cervello. La primavera fa venire voglia di fare tante cose!

Per cui: “È Primavera, svegliatevi bambini...!”

Un buon nuovo inizio a tutti dalla redazione del Blog di Studio Ruggirello.


















Comment